Vai alla home page Vai alla home page Sito Unione Terre d'Argine
sei in: Home Io sono ... turista v Visualizzazione estesa Stampa Vedi i tuoi segnalibri Aggiungi la pagina ai segnalibri
... turista
Categorie correlate

La Città

Turismo

Turismo
Collezione Carnevali, immagini di Sant'Orsola

Raccolta di xilografie, acqueforti e immaginette dal '500 al '900 raffiguranti Sant'Orsola, donata nel 2002 al Comune di Campogalliano.

Il palazzo municipale

In piazza Vittorio Emanuele II. Il palazzo municipale è una architettura tipica dell’inizio del secolo, dall’aspetto ricercato, con uno stile vicino alla tarda tradizione neoclassica.

Il Ponte della Barchetta

Un’opera di ingegneria. Unisce le due sponde del fiume Secchia collegandosi alle zone di maggior pregio del parco fluviale. Da secoli esisteva un collegamento tra le due rive attraverso un ponte di legno.

Il santuario della Beata Vergine della Sassola

Costruzione del 1745, era stato progettato come tempietto circolare. All’interno sono raccolti un significativo numero di ex voto, che si caratterizzano per la preziosità dei materiali utilizzati e per la varietà dei soggetti.

L’oratorio San Rocco e piazza Castello Il nucleo più suggestivo del centro urbano. La devozione a S. Rocco, protettore in caso di pestilenze e contagi, è ampiamente documentata a partire dal Medioevo e quasi in ogni borgata gli si volle dedicare una chiesa.
La chiesa di Sant’Orsola

In piazza Vittorio Emanuele II. La chiesa sorge sull’area di un’antica cappella dedicata a Sant’Orsola, fondata forse verso la metà del XV secolo.

La piazza della Bilancia

Cornice del centro e luogo di incontro, residenza e lavoro. Dalla collaborazione tra ente locale e costruttori, che ne hanno permesso la realizzazione, è nata l’idea di abbellire la piazza con l’intervento di artisti la cui fama travalica i confini nazionali.

La scuola elementare

Uno dei più significativi esempi di edilizia contemporanea. L’articolazione degli spazi interni ed esterni, risulta di continuo stimolo per la sperimentazione didattica.

Le casse di espansione del fiume Secchia

Una riserva naturale da visitare. Il consorzio che gestisce il territorio offre l’opportunità a scuole e gruppi organizzati di visitare l’area protetta valendosi di guide qualificate.

Le Montagnole Si tratta di uno dei primi e più importanti insediamenti stabili del nostro comune, per il quale alcuni hanno ipotizzato un’origine terramaricola, anche se forse la fase più affascinante della sua storia riguarda la realizzazione, alla fine del XVI secolo, di un palazzo e di un giardino di delizie per i Signori di Campogalliano.
Obiettivo su Campogalliano

Le foto della I° edizione del concorso fotografico.

Piste ciclabili

Piste ciclabili di Campogalliano.

Sportello InformaTurismo

È istituito in Carpi, nella sede del servizio QuiCittà, in via Berengario, 4 lo Sportello InformaTurismo, a valenza unica distrettuale tra i Comuni dell’Associazione dei Comuni di Campogalliano, Carpi, Novi e Soliera.

Una visita “virtuale” al museo

Percorso espositivo ed immagini dei locali presso la sede museale. Muro iconico. Labirinto dei fenomeni. Galleria dei mestieri e delle professioni. Canale della storia. Gallerie delle bascule e delle grandi stadere. Sala attrezzata polifunzionale.

Contatta il webmaster