sportello polifunzionale per il cittadino

sei in:   home | facile | anagrafe
Anagrafe
questa è la scheda informativa
vai alle modalità di esecuzione
Scheda ...
   
comprimi tutto

Cambio di indirizzo per variazioni toponomastiche o alla numerazione civica

Descrizione

Il proprio indirizzo anagrafico può essere modificato in seguito a:

  1. Cambio di residenza
  2. Variazioni d’ufficio alla numerazione civica e/o alla toponomastica (al nome della via) e/o alla numerazione civica
La variazione di indirizzo NON comporta l’aggiornamento della carta d’identità, né del passaporto, né della patente di guida posseduti, i quali possono quindi essere utilizzati fino alla loro naturale scadenza; la variazione interessa invece i libretti di circolazione di veicoli [1] di proprietà.

Caso 1. Cambio di residenza

Il nuovo indirizzo deve essere registrato sui libretti di circolazione. Il cittadino non deve rivolgersi al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) per la carta di circolazione. Infatti, in occasione del cambio di residenza, ognuno dei titolari dei citati documenti dovrà compilare una dichiarazione con le necessarie informazioni e consegnarla all’Ufficio anagrafe comunale che ne rilascerà ricevuta; l’Ufficio anagrafe, sulla base di tale dichiarazione, trasmetterà i dati direttamente al Ministero dei Trasporti - Direzione Generale della Motorizzazione Civile.

Successivamente gli interessati riceveranno a domicilio, da parte del Ministero dei Trasporti, i bollini con l’avvenuto cambio di indirizzo da apporre sui rispettivi documenti. Nel frattempo farà fede la ricevuta (parte staccabile del modello compilato e consegnato all’Ufficio anagrafe) che dovrà essere conservata unitamente ai rispettivi documenti ed esibita su richiesta.

Caso 2. Variazioni toponomastiche o di numerazione civica

Secondo la risoluzione ministeriale del 18.4.2005, NON é necessario l’aggiornamento della patente di guida né della carta di circolazione dei veicoli posseduti. In tali casi, infatti, all’interessato può essere rilasciato un certificato di residenza, in esenzione dal bollo, da accludere alla patente. Vedasi anche www.lineaamica.gov.it

Contattando il call center al numero verde 800232323 (fonte: www.mit.gov.it), si può gratuitamente:

  • Avere informazioni sullo stato del procedimento di aggiornamento degli archivi della Motorizzazione e sull’invio dei tagliandi da apporre sui documenti di guida
  • Richiedere un nuovo invio dei tagliandi nel caso in cui non siano pervenuti entro 180 giorni dalla dichiarazione di variazione della residenza
  • Segnalare errori presenti sui tagliandi per consentire l’eventuale rettifica dei dati in archivio e l’emissione dei tagliandi corretti
  • Comunicare le targhe dei veicoli erroneamente non trasmesse ma già intestate all’interessato al momento della dichiarazione della variazione di residenza.

Sul sito www.ilportaledellautomobilista.it è possibile consultare lo stato dell’aggiornamento della propria residenza accedendo con i dati della propria patente o dei veicoli.

Modulistica da utilizzare
  • Modello per richiedere il cambio di indirizzo su patente e carte di circolazione dei veicoli: versione DOC - versione PDF
Documenti da presentare o allegare

Per l’attivazione della pratica è necessario compilare un modello per sé e per ogni membro della famiglia interessato al cambio di indirizzo di età superiore ai 16 anni.

A chi rivolgersi

Rivolgersi a “Facile”, sportello polifunzionale per i cittadini - piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 - 41011 Campogalliano (MO)

Ufficio anagrafe

telefono

  • 059.899420 Maura Benatti
  • 059.899401 Daniela Roncaglia
  • 059.899405 Silvia Ricchetti
  • 059.899415 Valentino Casarini (resp.)

telefax 059.899430

facile@comune.campogalliano.mo.it o anagrafe@comune.campogalliano.mo.it

orari

  • 8.00-14.00 martedì, mercoledì, venerdì (*)
  • chiuso lunedì e giovedì
    possibili solo consegna atti al protocollo
  • 9.00-12.30 sabato (**)

(*) Nel periodo estivo (luglio-agosto) chiusura anticipata alle ore 13.00

(**) Il sabato si ricevono dichiarazioni anagrafiche solo previo appuntamento

È utile sapere che...

L’aggiornamento della patente e della carta di circolazione è obbligatoria e la mancata attivazione della procedura può comportare sanzioni.

Altre informazioni utili

Riferimenti normativi (attenzione: il testo delle norme collegate NON è ufficiale e potrebbe NON essere aggiornato)
Schede correlate
Ultimo aggiornamento

Sabato, 20 agosto 2016

Note

[1] Non riguarda gli autobus, i veicoli destinati al traspoto di cose di massa complessiva superiore a 6 tonnellate o a servizio di taxi o di noleggio con conducente, i rimorchi agricoli. Per tali veicoli occorre rivolgersi all’Ufficio provinciale della motorizzazione.

Comune di Campogalliano - piazza Vittorio Emanuele II, 1 - CAP 41011 - protocollo@cert.comune.campogalliano.mo.it