sportello polifunzionale per il cittadino

sei in:   home | facile | elettorale
Elettorale
questa è la scheda informativa
vai alle modalità di esecuzione
Scheda ...
7 di 20
comprimi tutto

Elezioni regionali del 28 e 29 marzo 2010

Descrizione

Per Campogalliano, le elezioni riguardano il Presidente della Giunta regionale ed il Consiglio regionale. Come si vota: video RAI

In vista di tale evento, ed in deroga ai normali orari di apertura, l’Ufficio elettorale comunale resterà aperto secondo il seguente calendario.

Da martedì 23.3 e fino a lunedì 29.3.2010 i cittadini possono rivolgersi allo sportello “Facile” per il rilascio delle tessere elettorali o degli attestati sostitutivi, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 e, nei giorni della votazione, per tutta la durata delle relative operazioni (art. 9, DPR n. 299 del 2000).

Le operazioni di votazione si svolgono secondo questo calendario

  • 8.00-22.00, domenica 28.3.2010
  • 7.00-15.00, lunedì 29.3.2010

Liste presenti nella competizione elettorale

Requisiti d’accesso

Possono votare i cittadini italiani residenti nel comune o all’estero, iscritti all’AIRE, aventi i seguenti requisiti:

  • Iscrizione nelle liste elettorali di Campogalliano
  • Maggiore età (18 anni) alla data della consultazione

I cittadini italiani residenti all’estero votano comunque in Italia (ricevono una cartolina/avviso).

Documenti da presentare o allegare

Per votare i cittadini devono recarsi al seggio con la carta d’identità e la tessera elettorale.

A chi rivolgersi

Rivolgersi a “Facile”, sportello polifunzionale per i cittadini

  • Ufficio elettorale - fax 059.899430
    piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 - 41011 Campogalliano (MO)
    Silvia Ricchetti, tel. n. 059.899405, email: elettorale@comune.campogalliano.mo.it
    Valentino Casarini, tel. n. 059.899415, email: facile@comune.campogalliano.mo.it
    orari:
    • 8.00-14.00 martedì, mercoledì, venerdì (*)
    • chiuso lunedì e giovedì
    • 9.00-12.30 sabato

(*) Nel periodo estivo (luglio-agosto) chiusura anticipata alle ore 13.00

È utile sapere che...

Casi particolari

  • Elettori handicappati. Il comune facilita per detti elettori il raggiungimento del seggio elettorale (articolo 29 della legge n. 104 del 1992). Per queste elezioni, gli elettori che per problemi di deambulazione non sono in grado di raggiungere il seggio potranno prendere accordi per il trasporto con Croce Rossa Italiana (tel. 059.526697), per il trasporto di elettori in barella o su sedia a rotelle, oppure con AUSER (tel. 059.525946), per il trasporto di elettori deambulanti in modo autonomo.
  • Elettori ricoverati nei luoghi di cura. Possono votare negli stessi luoghi esclusivamente previa esibizione della tessera elettorale e dell’attestazione rilasciata dal sindaco concernente l’avvenuta inclusione negli elenchi dei degenti in ospedali e case di cura ammessi a votare nel luogo di ricovero. A tal fine presentano richiesta corredata di attestazione di ricovero. Per ulteriori informazioni chiedere all’Ufficio elettorale comunale. Istruzioni di cui alla circolare prefettizia prot. n. 1364-2010/SE del 4.2.2010.
  • Elettori affetti da infermità che ne randano impossibile l’allontamento dall’abitazione. Si applicano le norme sul voto domiciliare con le modalità previste dalla circolare prefettizia prot. n. 1364-2010/SE del 4.2.2010. Tenere presente la necessità di fare pervenire al sindaco del comune nelle cui liste l’elettore è iscritto, entro il periodo 16.2.2010-8.3.2010, una espressa dichiarazione attestante la propria volontà. Chiedere informazioni all’Ufficio elettorale comunale.
  • Voto assistito per elettori affetti da grave infermità. È riconosciuto a chi presenta gravi deficit visivi e/o nell’uso delle mani, tali da impedire un’autonoma espressione del voto. Per ottenere il certificato necessario, gratuito, gli interessati possono presentarsi senza prenotazione con un documento d’identità valido e tutta la documentazione sanitaria utile alla valutazione. Il certificato può essere rilasciato in ogni periodo dell’anno dai medici operanti presso gli ambulatori di Medicina legale e dà diritto all’annotazione permanente del diritto al voto assistito sulla tessera elettorale da parte dell’Ufficio elettorale. Disponibilità ambulatoriali.

Rappresentanti di lista presso i seggi. Devono essere designati direttamente dai “delegati” (indicati nella dichiarazione di presentazione della lista dei candidati alle elezioni) oppure dalle persone autorizzate dai citati delegati. La firma dei delegati su tale autorizzazione deve essere autenticata da un notaio. La firma sull’atto di designazione del rappresentante di lista deve essere autenticata ai sensi dell’articolo 14 della legge n. 53 del 1990. Consultare la pubblicazione del Min. interno, febbraio 2010. Istruzioni per la presentazione delle candidature. Paragrafi 32 e seguenti.

Pagina internet dedicata agli operatori dei seggi elettorali

Istruzioni e fac-simili di verbali delle operazioni del seggio elettorale (forum su www.comuni.it)

Riferimenti normativi (attenzione: il testo delle norme collegate NON è ufficiale e potrebbe NON essere aggiornato)
Schede correlate
Ultimo aggiornamento

Domenica, 28 marzo 2010

Comune di Campogalliano - piazza Vittorio Emanuele II, 1 - CAP 41011 - protocollo@cert.comune.campogalliano.mo.it