sportello polifunzionale per il cittadino

sei in:   home | facile | elettorale
Elettorale
questa è la scheda informativa
vai alle modalità di esecuzione
Scheda ...
   
comprimi tutto

Elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013

Descrizione

Elezioni politiche di domenica 24 e lunedì 25.2.2013. Si vota per l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Maggiori informazioni sul sito del Ministero dell’interno.

Le operazioni di votazione si svolgono:
– domenica 24 febbraio 2013, dalle ore 8 alle ore 22
– lunedì 25 febbraio 2013, dalle ore 7 alle ore 15

Liste Camera - Liste Senato - Dati su affluenza alle urne

Requisiti d’accesso

Per la Camera dei Deputati, hanno diritto di voto i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune, che avranno compiuto il 18° anno di età entro il 24.2.2013 (nati a tutto il 24.2.1995).

Per il Senato della Repubblica, hanno diritto di voto solo i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune, che avranno compiuto il 25° anno di età entro il 24.2.2013 (nati a tutto il 24.2.1988).

Modulistica da utilizzare
Documenti da presentare o allegare

Gli elettori sono invitati a verificare per tempo il possesso della tessera elettorale al fine di richiedere, ove necessario, il rilascio del duplicato al più presto, evitando di concentrare tali richieste nei giorni della votazione.

L’elettore deve pesentarsi al voto munito di un documento di identità.

A chi rivolgersi

Rivolgersi a “Facile”, sportello polifunzionale per i cittadini

  • Ufficio elettorale - fax 059.899430
    piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 - 41011 Campogalliano (MO)
    Silvia Ricchetti, tel. n. 059.899405, email: elettorale@comune.campogalliano.mo.it
    Valentino Casarini, tel. n. 059.899415, email: facile@comune.campogalliano.mo.it
    orari:
    • 8.00-14.00 martedì, mercoledì, venerdì (*)
    • chiuso lunedì e giovedì
    • 9.00-12.30 sabato

(*) Nel periodo estivo (luglio-agosto) chiusura anticipata alle ore 13.00

Aperture speciali dell’Ufficio elettorale per gli adempimenti relativi alle elezioni del 24-25.2.2013

  • da giovedì 17 a sabato 19 gennaio 2013, orari 8.00-14.00 e 15.00-18.00
  • da domenica 20 a lunedì 21 gennaio 2013, orari 8.00-20.00
  • da martedì 19 a sabato 23 febbraio 2013, orari 9.00-19.00
  • nei giorni delle votazioni, domenica 24 e lunedì 25 febbraio 2013, per tutta la durata delle votazioni

È utile sapere che...

Per esercitare il diritto di voto, sono previste agevolazioni di viaggio. Consultare il paragrafo Riferimenti normativi.

Casi particolari

  • Elettori all’estero. Gli elettori residenti all’estero possono votare in Italia se fanno domanda entro giovedì 3.1.2013 (circolare Prefettura di Modena prot. 22929/2012 del 31.12.2012). Sono all’estero: come faccio a votare?. Ai sensi di legge 459/2001, possono esercitare il diritto di voto all’estero soltanto i cittadini italiani residenti all’estero e iscritti all’AIRE. A questi, in base al DL 223/2012, valido solo per le elezioni politiche 2013, si aggiungono alcune categorie di elettori temporaneamente all’estero per motivi di servizio (appartenenti alle Forze armate e di polizia impegnati in missioni internazionali; dipendenti di amministrazioni dello Stato, di regioni o di province autonome temporaneamente all’estero per motivi di servizio; professori e ricercatori universitari di ruolo anch’essi temporaneamente all’estero per motivi di servizio). Analogamente a quanto accade a coloro che in Italia si trasferiscono per alcuni mesi in un luogo diverso da quello di residenza anagrafica, gli elettori temporaneamente all’estero non rientranti nelle categorie di cui al DL 223/2012, possono votare soltanto recandosi ai seggi istituiti presso il proprio comune d’iscrizione elettorale in Italia.
  • Elettori handicappati. Il comune facilita per detti elettori il raggiungimento del seggio elettorale (articolo 29 della legge n. 104 del 1992).
  • Elettori ricoverati nei luoghi di cura. Possono votare negli stessi luoghi esclusivamente previa esibizione della tessera elettorale e dell’attestazione rilasciata dal sindaco concernente l’avvenuta inclusione negli elenchi dei degenti in ospedali e case di cura ammessi a votare nel luogo di ricovero. A tal fine presentano richiesta corredata di attestazione di ricovero. Per ulteriori informazioni chiedere all’Ufficio elettorale comunale..
  • Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontamento dall’abitazione. Si applicano le norme previste dalla circolare prefettizia 8.1.2013, pag. 6. Tenere presente la necessità di fare pervenire al sindaco del comune nelle cui liste l’elettore è iscritto, entro il periodo 15.1.2013-4.2.2013, una espressa dichiarazione attestante la propria volontà. La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l’indirizzo dell’abitazione, possibilmente un recapito telefonico, e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata dal medico designato dall’AUSL. Per informazioni, chiedere all’Ufficio elettorale comunale. Istruzioni dal sito del Min. interno.
  • Voto assistito per elettori affetti da grave infermità. È riconosciuto a chi presenta gravi deficit visivi e/o nell’uso delle mani, tali da impedire un’autonoma espressione del voto. Per ottenere il certificato necessario, gratuito, gli interessati possono presentarsi senza prenotazione con un documento d’identità valido e tutta la documentazione sanitaria utile alla valutazione. Il certificato può essere rilasciato in ogni periodo dell’anno dai medici operanti presso gli ambulatori di Medicina legale e dà diritto all’annotazione permanente del diritto al voto assistito sulla tessera elettorale da parte dell’Ufficio elettorale. Istruzioni dal sito del Min. interno.

Riferimenti normativi (attenzione: il testo delle norme collegate NON è ufficiale e potrebbe NON essere aggiornato)
Schede correlate
Ultimo aggiornamento

Venerdì, 22 febbraio 2013

Comune di Campogalliano - piazza Vittorio Emanuele II, 1 - CAP 41011 - protocollo@cert.comune.campogalliano.mo.it