sportello polifunzionale per il cittadino

sei in:   home | facile | sportello_al_cittadino
Sportello al cittadino
questa è la scheda informativa
vai alle modalità di esecuzione
Scheda ...
21 di 26
comprimi tutto

Ospitalità in favore di cittadino straniero - comunicazione

Descrizione

Novità: E’ stato pubblicato il DL 20.6.2012, n. 79 che, all’art. 2, prevede che la comunicazione di cessione dei fabbricati (vendita, locazione, comodato, ecc) venga inviata telematicamente.

Queste disposizioni non saranno valide per la comunicazione di cessione di alloggio o di ospitalità allo straniero prevista dall’art. 7 del Testo Unico Immigrazione che continuerà ad essere resa entro 48 ore all’autorità locale di pubblica sicurezza.

Però, tale comunicazione, potrà essere inoltrata anche attraverso l’utilizzo di un modello informatico, secondo le modalità che saranno stabilite con Decreto del Ministro dell’interno entro 90 giorni. Fonte

Chi, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero [1] o apolide, anche se parente o affine, oppure gli cede la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, indipendentemente dalla durata del periodo di ospitalità, entro 48 ore deve comunicare per iscritto i seguenti dati all’autorità locale di pubblica sicurezza

  • Generalità del denunciante
  • Generalità dello straniero o apolide
  • Estremi del passaporto o del documento di identificazione dello straniero o apolide
  • Esatta ubicazione dell’immobile ceduto o in cui la perosna è alloggiata, ospita o presta servizio
  • Titolo per il quale la comunicazione è dovuta

La comunicazione di ospitalità in favore di cittadino straniero sostituisce quella di cessione di fabbricato, purché comprenda tutti gli elementi prescritti dalle norme di riferimento di entrambi gli obblighi (lettera circolare Questura di Modena del 21.8.2003).

Con riferimento alla cosiddetta regolarizzazione di colf e badanti, la comunicazione di ospitalità dello straniero deve essere presentata dai datori di lavoro entro la data di conclusione del procedimento di emersione dei citati collaboratori, quindi anche oltre le 48 ore di norma. Lo ha chiarito la circolare del Dipartimento della Pubblica sicurezza n. 5714 del 15.9.2009, intervenuta a dirimere gli eventuali dubbi sulla questione della scadenza temporale di questo obbligo formale. Approfondisci la notizia. Leggi la circolare.

Requisiti d’accesso
  • Proprietà o disponibilità, a qualsiasi titolo, di un bene immobile sito in Campogalliano
Modulistica da utilizzare
Documenti da presentare o allegare
  • Comunicazione di ospitalità a cittadino straniero o apolide, sottoscritta chi ospita, in 3 esemplari
    • Uno per il Comune
    • Uno per la Questura
    • Uno per chi presenta la comunicazione allo sportello (sarà restituito col timbro protocollo, come ricevuta)
  • Fotocopia non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (chi ospita), se la comunicazione non è firmata in presenza del dipendente addetto
Adempimenti e costi a carico dell’interessato

Nessuno, oltre a quello di presentare la comunicazione.

La comunicazione può essere effettuata anche per posta, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

A chi rivolgersi

Rivolgersi a “Facile”, sportello polifunzionale per i cittadini - piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 - 41011 Campogalliano (MO)

telefono

  • 059.899420 Maura Benatti
  • 059.899401 Daniela Roncaglia
  • 059.899405 Silvia Ricchetti
  • 059.899415 Valentino Casarini (resp.)

telefax 059.899430

email facile@comune.campogalliano.mo.it

 

orari

  • 8.00-14.00 martedì, mercoledì, venerdì (*)
  • chiuso lunedì e giovedì
  • 9.00-12.30 sabato

(*) Nel periodo estivo (luglio-agosto) chiusura anticipata alle ore 13.00

Tempi

La comunicazione deve avvenire entro 48 ore dalla consegna dei locali.

Rilascio di ricevuta: immediato.

È utile sapere che...

Sovrapponibilità della comunicazione di cessione di fabbricato con quella di ospitalità di cittadino straniero

Evoluzione normativa 1

Evoluzione normativa 2

Comunicazioni di cessione di fabbricato e di ospitalità di cittadino straniero sul sito della Polizia di Stato

La comunicazione di ospitalità di cittadino straniero va presentata per ciascuna persona ospitata

Quanto al termine entro il quale la persona che ospita deve provvedere alla comunicazione, si deve tenere conto del momento della disponibilità di fatto del bene immobile, e non del momento dell’accordo o della firma del contratto.

In caso di rinnovo o proroga della disponibilità alla medesima persona, la comunicazione non deve essere ripetuta.

Riferimenti normativi (attenzione: il testo delle norme collegate NON è ufficiale e potrebbe NON essere aggiornato)
Schede correlate
Ultimo aggiornamento

Martedì, 23 luglio 2013

Note

[1] La presente scheda si riferisce a stranieri extracomunitari e NON si applica ai cittadini dell’Unione europea (articolo 1, comma 2, D.LGS. n. 286 del 1998).

Comune di Campogalliano - piazza Vittorio Emanuele II, 1 - CAP 41011 - protocollo@cert.comune.campogalliano.mo.it