sportello polifunzionale per il cittadino

sei in:   home | facile | stato_civile
Stato civile
questa è la scheda informativa
vai alle modalità di esecuzione
Scheda ...
147 di 202
comprimi tutto

Passaporto mortuario

Descrizione

Si tratta del documento che deve accompagnare obbligatoriamente un feretro oltre il territorio nazionale. Viene rilasciato, dietro domanda degli interessati, dal sindaco del comune in cui è avvenuto il decesso o il cadavere è stato rinvenuto.

Requisiti d’accesso
  • Parenti del defunto
  • Persona o ditta incaricata dai parenti del defunto
Modulistica da utilizzare
Documenti da presentare o allegare

Se il trasporto è diretto in paesi aderenti alla convenzione di Berlino del 10.2.1937 - ossia: Italia, Germania, Belgio, Cile, Egitto, Portogallo, Francia, Svizzera, Cecoslovacchia, Turchia, Austria, Zaire, Messico, Romania - occorrono i seguenti documenti:

  • Domanda (in bollo) al sindaco del comune in cui è avvenuto il decesso
  • Permesso di seppellimento ed al trasporto rilasciati dal comune in cui è avvenuto il decesso
  • Se si tratta di morte violenta, nulla-osta dell’autorità giudiziaria al seppellimento ed al trasporto all’estero della salma
  • Certificato dell’ASL attestante che la salma è stata confezionata secondo le prescrizioni della convenzione, ed in particolare:
    • che è stata sottoposta a trattamento antiputrefattivo
    • che l’incassatura della salma è stata effettuata a norma di legge, articoli 30 e 32 del DPR 10.9.1990, n. 285
    • che il decesso non è avvenuto per malattia infettiva, oppure, se ricorre questo caso, che sono state osservate le disposizioni di cui agli articoli 18 e 25 dello stesso DPR
  • Estratto dell’atto di morte, acquisito d’ufficio
Adempimenti e costi a carico dell’interessato

Servono 2 marche da bollo da € 16,00, una per la domanda ed una per il passaporto mortuario.

A chi rivolgersi

Rivolgersi allo Sportello polifunzionale per il cittadino

  • Ufficio di stato civile
    piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 - 41011 Campogalliano (MO)
    telefono
    • 059.899404 Maura Benatti
    • 059.899405 Silvia Ricchetti
    email: anagrafe@comune.campogalliano.mo.it
    orari:
    • 8.00-14.00 martedì, mercoledì, venerdì (*)
    • chiuso lunedì e giovedì
    • 9.00-12.30 sabato

(*) Nel periodo estivo (luglio-agosto) chiusura anticipata alle ore 13.00

È utile sapere che...

ATTENZIONE: con D.P.C.M. 26.05.2000 la competenza al rilascio di autorizzazioni in materia di polizia mortuaria, contemplata dagli articoli 28 e 29 del D.P.R. 10/9/1990, n. 285, è stata trasferita dal Prefetto ai Sindaci.

Se il trasporto è diretto in paesi non aderenti alla convenzione di Berlino, oltre ai suddetti documento sono necessari anche:

  • Nulla osta all’ingresso della salma nel paese estero di destinazione, rilasciato dall’autorità consolare straniera in Italia su istanza dei parenti del defunto o di persona o ditta da essi incaricata
  • Comunicazione di rilascio del passaporto alla prefettura di frontiera attraverso cui il feretro esce dal territorio nazionale.

Per l’estradizione di salme dirette verso stati non aderenti alla convenzione internazionale di Berlino, la certificazione di corretto confezionamento prevista dall’art. 29, comma 1, e dall’art. 30, del DPR 285/1990 è sostituita a tutti gli effetti dalla attestazione di garanzia sottoscritta dall’addetto al trasporto, comprovante l’idoneità del feretro in funzione del trasporto.

Riferimenti normativi (attenzione: il testo delle norme collegate NON è ufficiale e potrebbe NON essere aggiornato)
Schede correlate
Ultimo aggiornamento

Venerdì, 25 novembre 2016

Comune di Campogalliano - piazza Vittorio Emanuele II, 1 - CAP 41011 - protocollo@cert.comune.campogalliano.mo.it