Con l’approvazione del decreto “Sostegni-bis” il legislatore interviene anche sul fronte delle entrate locali prorogando la sospensione della riscossione coattiva fino al 30 giugno 2021 (D.L. 25/05/2021 n.73, art.9, comma 1).

Si segnala che in base all’attuale disposto normativo tutti i versamenti oggetto di sospensione devono essere effettuati in unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione (entro il 31 luglio 2021).

Si precisa che la norma non riguarda gli accertamenti esecutivi relativa a tributi locali; il versamento degli stessi deve pertanto essere effettuato nei termini e con le modalità indicate negli avvisi medesimi.

Per informazioni in merito alla sospensione della riscossione coattiva è possibile contattare il concessionario ICA Srl.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto