Criteri e modalità

Criteri e modalità
Giovedì, 26 Settembre 2019

Criteri generali di attuazione della mobilità esterna.

                            

            Dal 1° gennaio 2006, la direzione e la gestione delle funzioni in materia di personale e risorse umane sono state affidate al Comune di Carpi, nell’ambito di specifica convenzione.                            

Apri i criteri (PDF, 57 kb)

Elenco dei provvedimenti

 

  •     Delibera di giunta comunale n. 40 del 27 maggio 2010

    Approvazione

  •     Delibera di giunta comunale n. 41 del 31 luglio 2003

    Modifica

  •     Delibera di giunta comunale n. 30 del 19 gennaio 1995

    Approvazione

 

 

Criteri e modalità
Giovedì, 26 Settembre 2019

Disciplina generale e criteri per la determinazione della contribuzione da parte degli utenti del servizio asilo nido.

                                

            Le funzioni nelle materie disciplinata dal presente regolamento sono state trasferite all’Unione delle Terre d’argine. Secondo l’articolo 56 dello statuto dell’Unione:

 

  •     le norme regolamentari comunali diventano inefficaci nel momento in cui divengono esecutivi gli atti dell’ Unione deputati a surrogare le disposizioni normative comunali. Fino a tale data l’Unione applica sui singoli territori comunali, le normative regolamentari di ciascun comune, in vigore all’ atto del trasferimento delle materie e dei servizi;
  •     gli organi dell’Unione curano di indicare, adottando gli atti di propria competenza, le normative comunali rese, in tutto o in parte, inefficaci.

Si suggerisce di consultare lo statuto e gli atti regolamentari dell’Unione.         

                     

Criteri (PDF, 581 kb)

           

Modalità applicative (PDF, 567 kb)

Elenco dei provvedimenti

 

  •     Delibera di giunta comunale n. 81 del 1° agosto 1998

    Approvazione delle modalità applicative.

  •     Delibera di consiglio comunale n. 54 del 25 giugno 1998

    Approvazione della disciplina generale e dei criteri.

Criteri e modalità
Giovedì, 26 Settembre 2019

Criteri per il riparto del fondo destinato alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo in attuazione della legge n. 448 del 1998, articolo 27.

                             

            Le funzioni nelle materie disciplinate dal presente regolamento sono state trasferite all’Unione delle Terre d’argine. Secondo l’articolo 56 dello statuto dell’Unione:

 

  •     le norme regolamentari comunali diventano inefficaci nel momento in cui divengono esecutivi gli atti dell’ Unione deputati a surrogare le disposizioni normative comunali. Fino a tale data l’Unione applica sui singoli territori comunali, le normative regolamentari di ciascun comune, in vigore all’ atto del trasferimento delle materie e dei servizi;
  •     gli organi dell’Unione curano di indicare, adottando gli atti di propria competenza, le normative comunali rese, in tutto o in parte, inefficaci.

Si suggerisce di consultare lo statuto e gli atti regolamentari dell’Unione.         

                       

Apri i criteri (PDF, 9 kb)

 

Elenco dei provvedimenti

  •     Delibera di giunta comunale n. 109 del 16 dicembre 1999

    Approvazione.

 

Criteri e modalità
Giovedì, 26 Settembre 2019

Criteri per la trasformazione in proprietà delle aree concesse in diritto di superficie e per la soppressione dei limiti di godimento delle aree PIP e delle aree PEEP cedute in proprietà precedentemente alla legge n. 179 del 1992.

 

Criteri e modalità
Venerdì, 26 Luglio 2013

PROTOCOLLO D'INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA, ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA, DISTRIBUTORI DI CARBURANTE E COMUNI MODENESI ADERENTI AL PROGRAMMA DI SOSTEGNO ECONOMICO ALL'UTILIZZO DI MOTORI MENO INQUINANTI: IMPEGNO DI SPESA ANNO 2012.

scarica determinazione 138 del 2012

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto